Flash player not installed or Javascript disables.

Meteo a Venezia

Temp: 16°C
Wind: 1.5mps
 
Newsletter

Itinerari Veneziani
  • Alcuni degli itinerari consigliati
  • Jogging al Museo...
    Avete mai pensato di fare joggin’ all’interno di un museo? A
    Leggi tutto...
  • Venezia e la sua porta sulla terraferma: il Sestiere di Santa Croce
    Il sestiere di Santa Croce è la parte di Venezia che
    Leggi tutto...
  • Cannaregio e i suoi campielli
    Il sestiere di Cannaregio, delimitato a Nord dalla Laguna di Venezia
    Leggi tutto...
 

Chiesa di Santa Maria dei Carmini

Chiesa di Santa Maria dei CarminiLa chiesa di Santa Maria dei Carmini si trova nel sestriere di Dorsoduro a Venezia, è affacciata sull’omonimo campo a pochi passi da Campo Santa Margherita.

 

 

La sua costruzione cominciò nel 1286 e fu consacrata  nel 1348. La facciata (rinascimentale) è più recente, è stata ricostruita durante il 1500 in mattoni e marmo e presenta alcune interessanti lunette di Giovanni Buora. Lungo la sua linea si stagliano alcune statue di Elia ed Eliseo, che si pensa fossero i fondatori dell’ordine dei Carmelitani.
Anche alcune parti dell’interno della chiesa sono del 1500, in particolare il presbiterio e le cappelle laterali, costruite fra il 1506 ed il 1514 da Sebastiano Mariani.
Sul lato sinistro, all’esterno, si trova un bellissimo portale gotico (risalente al Trecento).
Infine il campanile, opera di Giuseppe Sardi, è sormontato dalla statua della Madonna del Carmine. Quest’ultima è un’opera recente, è stata scolpita nel 1982 da Romano Vio (la statua precedente fu distrutta da un fulmine).

All’interno, nella controfacciata, si può ammirare un grandioso monumento funebre dedicato a Jacopo Foscarini, ammiraglio della flotta veneziana che abitava nel palazzo di fronte alla chiesa. Il monumento di scolpito da Francesco Contin.
Vi sono molte altre opere presenti all’interno della Chiesa. Citiamo ad esempio l’Adorazione dei Pastori di Gianbattista Cima da Conegliano, un quadro dipinto fra il 1509 ed il 1511; la Madonna del Carmelo con Santi (1595) dipinta da Pesce e Fontana; due statue della Verginità e dell’Umiltà di Corradini e Torritti;  il Miracolo della Madonna (1724), una rappresentazione lignea intagliata da Francesco Bernadoni. Ma vi sono moltissimi altri artisti che hanno delle opere all’interno dell’edificio: Pietro Bianchini, Abbondio Stazio, Francesco Giorgio Martini, Jacopo Palam il Giovane, e molti altri.
L’opera più importante è di Jacopo Tintoretto: Presentazione di Gesù al Tempio (1541-1542).

La Chiesa si può visitare dal Lunedì al Sabato, dalle 14:30 alle 17:30.






 

booking on line
Data di arrivo
Num. notti Num. adulti : Special code:
Num. camere : Num. bambini :
Offerte speciali
Dormire a Venezia